Antico E' - Pavimenti in legno antico e nuovo
  • La rinascita delle bricole

Pali di legno che superano i secoli e diventano elementi di design

Pavimenti in legno di recupero

Conosci la storia dei pali di legno veneziani?

I pali di legno sono i protagonisti della storia che raccontiamo in questa pagina. Soggetti davvero molto interessanti da conoscere e che avrebbero tante cose da raccontare, se solo potessero parlare. Dato che non lo possono fare, la loro storia ve la raccontiamo noi di Antico È che li conosciamo molto bene.

Briccole, questo è il nome dei pali di legno che spuntano dalle acque della laguna di Venezia. Legati assieme, solitamente in gruppi di due, essi servono per segnalare le vie d’acqua veneziane. In altre parole delimitano i canali nella laguna veneziana.

Cosa succede alle Briccole quando vengono dismesse?

Dopo decine di anni passati nelle acque di Venezia, le Briccole smettono di essere dei segnavia e vengono abbandonate o peggio destinate al macero. Ve le immaginate povere Briccole? Per anni testimoni della nobile vita veneziana, ultimata la loro funzione, non trovano nessuno capace di dare loro una nuova collocazione. O forse no?

Dovete sapere che a Murano, piccolo arcipelago della laguna veneziana, esiste un’antica osteria che si chiama Locanda Sottovento.
Cosa c’entrano i pali di legno con la Locanda Sottovento di Murano? C’entrano eccome, continuate a leggere e scoprirete come Antico È ha trasformato le Briccole in un pavimento.

Briccole veneziane traformate in pavimenti di legno antico

Pavimento Esedra, una nuova vita per vecchi pali di legno.

Pavimenti in legno trattati

Gli artigiani di Antico È hanno recuperato le antiche Briccole e le hanno tagliate di testa, creando così dei cerchi dallo spessore di circa 2 cm. Ognuno di essi è diverso dall’altro, perché i pali di legno scelti per le Briccole non avevano un profilo regolare. Questi cerchi sono stati poi posati a terra dai nostri artigiani, uno accanto all’altro e consolidati tra loro da una resina colorata. Una volta ultimata la posa, l’intero pavimento è stato rivestito da un olio speciale. Cosa ha di speciale questo olio? È tratto solo da prodotti naturali come il lino e la canapa, particolarmente indicato per proteggere i pavimenti situati all’esterno. Questo olio è stato steso sui pavimenti della Locanda Sottovento per proteggerli durante le immersioni causate dall’acqua alta. Siamo a Venezia e l’acqua alta è un fenomeno con cui i veneziani hanno spesso a che fare.

Il pavimento Esedra di Antico È accoglie gli avventori della locanda Sottovento ormai da 5 anni e l’acqua alta non ha avuto alcun effetto negativo sulla sua bellezza e resistenza. A noi piace pensare che le visite che l’acqua compie alla locanda siano un omaggio alle Briccole, un modo che Venezia ha per restare ancorata alla sua storia e alle sue antiche tradizioni.

Parquet di legno riciclato