Antico E' - Pavimenti in legno antico e nuovo
  • Notizie ed eventi Antico E

Notizie, Eventi
e Novità

04-04-2017

Legno arredo, la risposta italiana alla crisi.

« Ritorna alla lista delle notizie

Secondo l’indagine stilata dalla fondazione per le qualità italiane Symbola, l’Italia vanta ben 10 settori capaci di trainare l’economia nazionale e di spingere finalmente il Bel Paese fuori dalla crisi. Tra questi si trova anche il settore del legno arredo.

Legno arredo in Italia, alcuni dati.

Symbola descrive il settore del legno arredo italiano come secondo, a livello mondiale, per surplus commerciale, con un saldo commerciale pari a 9 mld di dollari. Davanti a noi solo la Cina, con 86,3 mld di dollari. Seguono Polonia (8,5 mld), Messico e Vietnam (6,2 mld).

Il settore del legno arredo italiano vanta un export da fare invidia. Il paese in cui esportiamo di più è la Francia (con oltre 1,060 milioni di euro). Ci sono poi Germania (844 mln), Regno Unito (719 mln), Svizzera (555 mln), Russia (527 mln), Spagna (407), Austria (265 mln). Ma ci sono anche Emirati Arabi (295 mln), Cina (288 mln), Arabia Saudita (272 mln).

Legno arredo il motore green.

Non solo il settore del legno arredo si pone come uno dei principali punti forza dell’economia italiana, ma vanta anche un’elevata sostenibilità ambientale, tutta tricolore.
In Italia infatti l’industria del Legno Arredo emette 30 tonnellate di petrolio per ogni milione di euro di prodotto, mentre la media europea per la stessa lavorazione, è di 68 tonnellate, una bella differenza.

Inoltre, il settore Legno Arredo non solo abbatte le emissioni inquinanti, ma valorizza il recupero e il riutilizzo, con aziende che, proprio come Antico È, sono specializzate nella riqualificazione del legno antico.

Per saperne di più sulle certificazioni Antico È, visita il nostro sito.

Puoi leggere anche l’analisi completa sull’economia italiana di Symbola.